PEDRALI - The Italian Essence

HOST 2013

18/10/2013

La progettazione dei nuovi spazi Ho.Re.Ca. e Retail è strettamente collegata ai cambiamenti nelle abitudini di consumo, dovuti principalmente a mutamenti culturali. In particolare i punti di consumo stanno vivendo una rivoluzione sulla spinta dell’innovazione tecnologica, delle nuove tendenze lifestyle e della crescente centralità del design. In virtù di questi cambiamenti Pedrali presenta ad Host (Fieramilano - Rho, 18-22 ottobre 2013), il Salone internazionale dell’ospitalità professionale, numerose collezioni d’arredo che rispondono alle necessità dei nuovi punti di consumo. Sedie, sgabelli, tavoli, complementi d’arredo e articoli per illuminazione realizzati in materiale plastico, metallo, imbottito e legno.

Novità assoluta è Igloo design Pedrali R&D, il bancone bar componibile realizzato in polietilene stampato rotazionale. Disponibile sia nel modulo lineare che angolare presenta un colore bianco opalino, è facile da spostare e resistente agli urti. Può essere attrezzato con mensole interne, con un top per completare la parte superiore e con un impianto interno di illuminazione. Igloo Workstation è la versione attrezzata per la preparazione di cocktail. Ideale per l’utilizzo nei locali e per soluzioni catering indoor e outdoor. Il ripiano di lavoro in acciaio inox è dotato di contenitori per ghiaccio e frutta fresca, tagliere in polietilene e vasca di recupero liquidi con kit di scarico. I ripiani inferiori e il portabottiglie sono in acciaio verniciato bianco.

Due sono le novità 2013 per quanto riguarda la collezione legno: Malmö design Cazzaniga-Mandelli-Pagliarulo e Babila design Odo Fioravanti. Dopo la presentazione nel 2012 della sedia, della poltroncina e del tavolo quest’anno la collezione Malmö si è estesa a nuovi usi contaminando gli ambienti lounge, le sale d'attesa e le aree bar. La poltrona lounge, i coffee tables e gli sgabelli mantengono la caratteristica struttura in frassino dalle gambe tornite e affusolate, per un risultato di estrema leggerezza formale ed inconfondibile sapore scandinavo.

Babila è una seduta in frassino che si muove con grande agilità tra tradizione e innovazione. Le gambe e le asole dello schienale richiamano le sedie in legno artigianali, per la scocca in multistrato è stata utilizzata la tecnica della lavorazione a spessore variabile. Il risultato è una seduta aerea e confortevole, che utilizza il legno solo dove serve. Babila è disponibile anche con telaio in acciaio a quattro gambe Ø 16mm o a slitta con tondino Ø 10mm.

La collezione di prodotti in materiale plastico si allarga con Volt design Claudio Dondoli e Marco Pocci e Tweet design Marc Sadler. Volt è una seduta monomaterica realizzata completamente in polipropilene caricato con fibra di vetro e stampata ad iniezione con gas air moulding. Il tratto sottile e lineare, le gradevoli proporzioni ed i colori freschi rendono Volt una seduta che si distingue per la cura dei dettagli. La famiglia Volt comprende sia la sedia che la poltroncina con braccioli. Adatte sia per uso interno che esterno entrambe le versioni sono impilabili fino a 10 elementi. La sedia Tweet nasce dalla volontà di creare un elemento di arredo razionale e adatto ad essere inserito anche negli ambienti più connotati, rispettandone lo stile. La scocca è realizzata in polipropilene stampato a bi-iniezione e presenta due tipologie di finiture: lucida a specchio nella parte posteriore e opaca antigraffio in quella anteriore. Il telaio è realizzato in tubolare di diametro 14mm verniciato o cromato e la collezione è composta dalla sedia e poltroncina con braccioli.

Tra gli imbottiti troviamo Ester design Patrick Jouin ed Host design Pedrali R&D. La seduta Ester è un mix di eleganza, ergonomia e funzionalità. L’attenzione per il dettaglio è onnipresente. La parte posteriore, considerato che è quella maggiormente visibile in un ristorante, è ben disegnata al pari di quella frontale. La struttura in acciaio è ricoperta da una schiuma in poliuretano, la confortevole seduta è composta da cinghie elastiche incrociate. Il risultato è un prezioso monolito di pelle. L’elemento distintivo della parte finale delle quattro gambe, realizzato in alluminio, non solo aggiunge raffinatezza ma evita i graffi. Disponibile sia nella versione poltrona che sedia. Host è un sistema modulare e componibile di sedute che si presta a numerose combinazioni e personalizzazioni. Il sistema comprende sedute singole, doppie e angolari con schienale e pouf. La seduta è completamente imbottita con uno schiumato poliuretanico ignifugo che la rendono morbida ed indeformabile. Il rivestimento può essere in tessuto o pelle, il telaio è in acciaio. Host è disponibile sia nella versione con altezza della seduta 450 mm che 700 mm.