PEDRALI - The Italian Essence

Anime e Volti della pittura italiana dell’Ottocento

01/02/2017

Anche quest’anno Pedrali sostiene la mostra curata da Davide Dotti dal titolo “Da Hayez a Boldini. Anime e Volti della pittura italiana dell’Ottocento“, che apre l’anno delle esposizioni di Palazzo Martinengo a Brescia.
 
La mostra, che rimarrà aperta fino all’11 giugno 2017, intende raccontare – attraverso la selezione di oltre cento opere di Canova, Hayez, Fattori, Lega, Signorini, Inganni, Segantini, Morbelli, De Nittis, Zandomeneghi, Boldini e altri ancora – la straordinaria stagione artistica che l’Italia visse nel corso del XIX secolo, presentando le correnti e movimenti pittorici che fiorirono, rendendo il panorama artistico nazionale uno dei più frizzanti e dinamici a livello europeo.
Il percorso espositivo si apre con Amore e Psiche stanti, capolavoro di Antonio Canova: si tratta della copia in gesso, elaborato preparatorio per la scultura marmorea esposta al museo dell'Ermitage di San Pietroburgo, in cui è possibile ammirare i dettagli e l'accuratezza delle soluzioni, tra cui le fattezze della farfalla tenuta in mano dai protagonisti, simbolo di passione e purezza.
 
Alcuni prodotti della collezione Pedrali, tra cui le sedie Blitz, le poltrone Babila, i tavoli Fabbrico e Arki-Table, gli sgabelli Volt, le panche e i tavoli Ikon, i pouf Wow, i portaombrelli Brik e i vasi Kado arredano il percorso espositivo.
 
Palazzo Martinengo
Via dei Musei, 30 – Brescia
www.amicimartinengo.it