PEDRALI - The Italian Essence

News

Prodotti
Fiere ed Eventi
Corporate

Racconti di Natale

14/11/2017

Atmosfere magiche e suggestive, quasi fiabesche. Colori caldi e avvolgenti che contribuiscono a creare quel senso di convivialità e serenità che si percepisce solo in quei momenti speciali vissuti in compagnia delle persone care. Istantanee di un Natale alle porte, ambientazioni evocative che traggono ispirazione sia dalla tradizione, attraverso simboli quali l’albero addobbato, i regali pronti per essere scartati e le ghirlande, sia dall’innovazione, grazie agli arredi Pedrali dalle linee pulite e all’avanguardia...

Atmosfere magiche e suggestive, quasi fiabesche. Colori caldi e avvolgenti che contribuiscono a creare quel senso di convivialità e serenità che si percepisce solo in quei momenti speciali vissuti in compagnia delle persone care. Istantanee di un Natale alle porte, ambientazioni evocative che traggono ispirazione sia dalla tradizione, attraverso simboli quali l’albero addobbato, i regali pronti per essere scartati e le ghirlande, sia dall’innovazione, grazie agli arredi Pedrali dalle linee pulite e all’avanguardia.

Una tavola imbandita a festa e illuminata dalla luce vivace di Giravolta, la lampada wireless ispirata alle lanterne di un tempo. Morbide poltroncine Babila sono pronte ad accogliere gli ospiti in arrivo, a riunirli per questa ricorrenza speciale. I colori caldi, associati a forme avvolgenti e confortevoli, creano la premessa ideale per una notte natalizia all’insegna della festosità e della condivisione.

L’atmosfera familiare e rilassata del Natale, il momento più atteso della stagione invernale, si trasmette anche attraverso gli arredi: elementi che, grazie alle loro caratteristiche, sono carichi di valore evocativo. Il divano Social, lineare ed elegante, è pensato proprio per i momenti di socialità. Morbidi cuscini in vera piuma arricchiscono un ambiente pronto ad ospitare attimi da ricordare.

Il Natale è anche pausa dalla frenesia quotidiana, momento di riposo e raccoglimento. La poltrona Babila Confort o il Log Sofa, con le forme accoglienti e le dimensioni generose, cingono chi si siede a leggere un libro riscaldato dal tepore del camino acceso in un tenero abbraccio.

Per i più piccoli si tratta di giornate speciali pervase da magia e da dolci aspettative. Seduti sulle colorate seggioline della collezione Snow Junior, alla luce delle lampade Colette e circondati da pupazzi e giocattoli, attendono impazienti l’arrivo di Babbo Natale.

Scopri di più

Stile e Versatilità. Le soluzioni d’arredo di Pedrali ad Host 2017

19/10/2017

Anche nella sua 40° edizione, Pedrali partecipa ad Host, la fiera internazionale leader nel settore Ho.Re.Ca., all’interno dell’area Arredo (Padiglione 11, stand B27-B35 – C28-C36) che propone soluzioni per l’arredo degli spazi accoglienza e retail. L’azienda italiana, nota per le sue collezioni dal design contemporaneo per gli spazi pubblici, l’ufficio e la casa, è tra gli espositori più longevi di Host, avendovi partecipato per la prima volta nel 1985...

Anche nella sua 40° edizione, Pedrali partecipa ad Host, la fiera internazionale leader nel settore Ho.Re.Ca., all’interno dell’area Arredo (Padiglione 11, stand B27-B35 – C28-C36) che propone soluzioni per l’arredo degli spazi accoglienza e retail. L’azienda italiana, nota per le sue collezioni dal design contemporaneo per gli spazi pubblici, l’ufficio e la casa, è tra gli espositori più longevi di Host, avendovi partecipato per la prima volta nel 1985.

Il progetto espositivo è composto da sei nicchie che svelano le famiglie e i modelli della collezione 2017 di Pedrali e da un’area lounge allestita con le ultime novità presentate al Salone del Mobile 2017. Gli elementi d’arredo in mostra esprimono la loro naturale propensione agli spazi dell’ospitalità e retail: sono versatili, perché disponibili in numerose versioni, personalizzabili in diverse combinazioni e caratterizzati da uno stile ricercato e qualitativamente all’avanguardia.

Tra i protagonisti di questa edizione ritroviamo Dome, una collezione di sedute in polipropilene disegnata da Odo Fioravanti che evoca la gloriosa tradizione delle sedie da bistrot. Realizzata dallo stesso designer è Babila, una seduta che unisce sapientemente tradizione e innovazione. Simbolo di versatilità e funzionalità, Fox, disegnata da Patrick Norguet, è un’elegante collezione di poltroncine dal carattere distintivo. Nym, di Cazzaniga Mandelli Pagliarulo, è una collezione in massello di frassino che rivisita in chiave contemporanea le tradizionali sedute Windsor inglesi. Lo sgabello Volt, disegnato da Claudio Dondoli e Marco Pocci, grazie ai volumi puri e alle linee definite, assicura funzionalità e comfort in qualsiasi contesto. Nolita invece, studiata specificatamente per l’outdoor da Mandelli Pagliarulo, rievoca un percorso storico iniziato da Mario Pedrali nel 1963 con le sue prime sedie da giardino in metallo.

Tra le novità 2017 c’è anche Giravolta, disegnata da Basaglia Rota Nodari, che si aggiudica lo SMART Label 2017 come Product Performance, “prodotto dotato di contenuto innovativo caratterizzante”. SMART Label è il riconoscimento all’innovazione nel settore dell’ospitalità promosso da HOST – Fiera Milano in collaborazione con POLI.design, che viene attribuito nel corso di HOST 2017 a quei prodotti/servizi/progetti che emergono per caratteristiche distintive in termini di funzionalità, tecnologie, sostenibilità ambientale, etica o risvolti sociali.

Versatilità e stile sono gli aspetti maggiormente richiesti ai prodotti Pedrali scelti per creare ambienti flessibili, intelligenti e ricercati come il Moleskine Café a Milano, nel cuore del Brera Design District, un caffè letterario ripensato in chiave contemporanea, il ristorante ore - Ducasse au château de Versailles, un ambiente eccezionale che consente una vista senza eguali dell’antica e grandiosa residenza reale alle porte di Parigi e la boutique della maison francese di alta gioielleria Van Cleef & Arpels sulla mitica Fifth Avenue di New York.

 

20-24 OTTOBRE 2017
HALL 11 - STAND B27 B35 - C28 C36
MILAN FAIRGROUNDS, RHO

Scopri di più

Pedrali per Love Design

17/10/2017

Dal 20 al 22 ottobre alla Fabbrica del Vapore di Milano torna LOVE DESIGN, l’iniziativa ideata da AIRC - Associazione italiana per la ricerca sul cancro, in collaborazione con ADI - Associazione per il disegno industriale, dove per tre giorni verranno messi a disposizione prodotti e accessori di design esclusivi, donati dalle aziende aderenti, per raccogliere fondi per la ricerca sul cancro...

Dal 20 al 22 ottobre alla Fabbrica del Vapore di Milano torna LOVE DESIGN, l’iniziativa ideata da AIRC - Associazione italiana per la ricerca sul cancro, in collaborazione con ADI - Associazione per il disegno industriale, dove per tre giorni verranno messi a disposizione prodotti e accessori di design esclusivi, donati dalle aziende aderenti, per raccogliere fondi per la ricerca sul cancro.
 
Con i fondi raccolti grazie alla lotteria e durante la mostra del design solidale, AIRC ha in programma il finanziamento di tre borse di studio triennali per altrettanti giovani ricercatori italiani, del valore di 75mila euro l’una.
 
Pedrali  rinnova il suo impegno al fianco di AIRC donando diversi elementi della propria collezione, tra cui le sedie Dome, Babila e Snow Junior, i tavolini Malmö e le lampade Giravolta e Colette.
 
www.lovedesign.airc.it
 

Scopri di più

Frida e Le Vie del Compasso d'Oro

06/10/2017

Frida, disegnata da Odo Fioravanti e vincitrice del Compasso d’Oro nel 2011 “per la semplice bellezza scultorea”, sarà esposta  all’interno della Fondazione Achille Castiglioni in Piazza Castello, 27 nell’ambito de Le Vie del Compasso d’Oro, l’iniziativa presentata da ADI Lombardia, per offrire al grande pubblico un’esperienza diretta di luoghi storici e contemporanei legati al prestigioso Premio...

Frida, disegnata da Odo Fioravanti e vincitrice del Compasso d’Oro nel 2011 “per la semplice bellezza scultorea”, sarà esposta  all’interno della Fondazione Achille Castiglioni in Piazza Castello, 27 nell’ambito de Le Vie del Compasso d’Oro, l’iniziativa presentata da ADI Lombardia, per offrire al grande pubblico un’esperienza diretta di luoghi storici e contemporanei legati al prestigioso Premio.
 
L’iniziativa prenderà avvio il 7 ottobre, con la Fall Design Week di Milano, e durerà fino al 7 dicembre 2017. Filo conduttore della manifestazione sono il Premio ADI Compasso d’Oro, l’ADI Design Index e l’ADI Compasso d’Oro International Award, per celebrare i prodotti selezionati, menzionati o premiati lungo le diverse fasi di assegnazione del prestigioso riconoscimento dal 1954 ad oggi.
 
http://www.adi-design.org/blog/tornano-le-vie-del-compasso-d-oro.html

Scopri di più

Bohem La Stazione e Pedrali, un mix di storia, tradizione e innovazione

28/09/2017

Una location dall’atmosfera magica e suggestiva in un contesto d’eccezione: il lago di Iseo e i vigneti della Franciacorta, reinterpretata dalla maestria e dall’estro creativo di Ernesto Pigni, Scenografo e Interior Designer.
Il recupero di uno spazio storico come quello dell’incantevole stazione di Paratico-Sarnico con l’intento di trasformare un luogo pubblico e di passaggio in un ambiente avvolgente e confortevole, come può essere quello di una dimora abitativa...

Una location dall’atmosfera magica e suggestiva in un contesto d’eccezione: il lago di Iseo e i vigneti della Franciacorta, reinterpretata dalla maestria e dall’estro creativo di Ernesto Pigni, Scenografo e Interior Designer.

Il recupero di uno spazio storico come quello dell’incantevole stazione di Paratico-Sarnico con l’intento di trasformare un luogo pubblico e di passaggio in un ambiente avvolgente e confortevole, come può essere quello di una dimora abitativa.

Un concept all’avanguardia, fulcro di tre diverse attività: la Boutique di fiori, la Caffetteria e la Confetteria, perfettamente armonizzate dagli arredi Pedrali. Le sedute, le poltrone, i tavoli e l’outdoor rispondono ad un’esigenza di cambiamento nel rispetto della storia e della tradizione del luogo. L’atmosfera è resa ancor più speciale dalla luce di Giravolta, le lampade wireless ispirate alle lanterne di un tempo.

Per la caffetteria e per l’accogliente atrio d’ingresso sono state scelte sedie Tweet, versatili e raffinate, e le poltronicne imbottite Log, dai volumi morbidi e accoglienti. Queste sedute sono realizzate in velluto e personalizzate negli abbinamenti di colore, in perfetta armonia con gli ambienti.

Il decorativismo che caratterizza Bohem La Stazione viene accentuato dal recupero di elementi tipici delle dimore milanesi degli anni Venti e Trenta del secolo scorso. La decorazione a finto marmo della scala, i graffiti dell’atrio, il ricorso a tessuti quali il velluto, la scelta dei colori, evocano infatti la ricchezza dei salotti d’epoca, regalando al cliente la sensazione di far parte di questo spaccato storico. A ciò si aggiungono i dettagli originali dell’epoca: le graniglie dei pavimenti, gli imponenti serramenti interni ed esterni, la scala in Pietra di Sarnico, le ringhiere e l’altezza dei soffitti.

I prodotti Pedrali scelti per l’outdoor riprendono i colori dell’antico “graffito” presente sulla facciata esterna della Stazione e delle Ritirate. Nolita è una famiglia di sedute da esterni che rievoca le origini di un percorso storico, iniziato da Mario Pedrali nel 1963 con le sue prime sedie da giardino in metallo. Le sedie con schienale basso interamente in acciaio, sono studiate specificatamente per l’utilizzo outdoor. I tavolini a quattro gambe realizzati completamente in acciaio sono leggeri e maneggevoli. Una collezione che conferma il suo carattere estivo e solare, per vivere momenti di convivialità e relax all’aria aperta.

In questo luogo ricco di energia e storia si sperimenta un moderno modo di degustare e acquistare circondati da un’infinita varietà di piante e fiori provenienti da ogni parte del mondo, immersi in elementi d’arredo e di design coerenti ed essenziali

Scopri di più

Il magazzino automatico “Fili d’erba” è stato proclamato vincitore dell’ “Iconic Award 2017”

21/09/2017

Il magazzino automatico “Fili d’erba”, progettato da CZA - Cino Zucchi Architetti per Pedrali, è stato proclamato vincitore nella categoria “Architettura” dell’ “Iconic Award 2017”. “Fili d’erba” vuole essere una risposta fortemente relazionata al contesto ambientale, una quinta visiva che risponde alle diverse condizioni del paesaggio agricolo circostante.

Il magazzino automatico “Fili d’erba”, progettato da CZA - Cino Zucchi Architetti per Pedrali, è stato proclamato vincitore nella categoria “Architettura” dell’ “Iconic Award 2017”. “Fili d’erba” vuole essere una risposta fortemente relazionata al contesto ambientale, una quinta visiva che risponde alle diverse condizioni del paesaggio agricolo circostante.
Tutte le quattro pareti d’ambito del magazzino sono rivestite in pannelli coibentati lisci finiti in color alluminio naturale; sopra questi, una serie di elementi semplici realizzati con profilati di alluminio estrusi generano un pattern visivo formato da una combinazione di linee verticali ed oblique, quasi dei giganteschi “fili d’erba” che ritmano e danno misura alla superficie cieca e inarticolata delle facciate.
La cerimonia di premiazione si terrà al “BMW Welt” di Monaco durante Expo Real, il 4 ottobre 2017.

   clicca per vedere il video del progetto


Scopri di più

Il legno, dalla Natura alle Cose

08/09/2017

La casa come un nido, che accoglie e protegge. Pedrali partecipa a “Il Legno, dalla Natura alle Cose”, manifestazione che riunisce le principali aziende del territorio con l’intento di diffondere la cultura della materia presentando la mostra «La Casa da un Albero – Vivere Cool». Protagonista assoluto il legno, materiale nobile, naturale ed infinitamente rinnovabile, perfetto per costruire il proprio habitat domestico, cool e al tempo stesso sostenibile...

La casa come un nido, che accoglie e protegge. Pedrali partecipa a “Il Legno, dalla Natura alle Cose”, manifestazione che riunisce le principali aziende del territorio con l’intento di diffondere la cultura della materia presentando la mostra «La Casa da un Albero – Vivere Cool». Protagonista assoluto il legno, materiale nobile, naturale ed infinitamente rinnovabile, perfetto per costruire il proprio habitat domestico, cool e al tempo stesso sostenibile.
La magnifica sala dei giuristi in Città Alta verrà reinterpretata dallo studio Basaglia Rota Nodari Architetti Associati: dal 7 al 24 Settembre, per l’intera durata de “I Maestri del Paesaggio” una casa sarà ricavata dall'elemento che rappresenta da sempre la natura, l'Albero.
Tra i protagonisti dell'allestimento le poltrone Nym, disegnate da Cazzaniga Mandelli Pagliarulo, il tavolo Arki-table di Pedrali R&D e le lampade di Basaglia Rota Nodari.


IL LEGNO, DALLA NATURA ALLE COSE
7-24 SETTEMBRE 2017
SALA DEI GIURISTI
PIAZZA VECCHIA, BERGAMO

Scopri di più

I Maestri del Paesaggio 2017 - Cool Landscape by Lodewijk Baljon

07/09/2017

Dal 7 al 24 settembre 2017, per la 7a edizione de "I Maestri del Paesaggio", Bergamo si trasforma in un palcoscenico di natura e bellezza. Diciotto giorni di fermento culturale open air in tema "green" con concorsi fotografici, musica, allestimenti e percorsi di land-art in suggestivi vicoli, chiostri, giardini e sentieri. Un calendario pensato per favorire incontri e riflessioni con le più famose archistar del paesaggio ospiti dell'International Meeting of the Landscape and Garden, quest'anno dedicato al tema "Cool Landscape" con l'obiettivo di stimolare una riflessione sul surriscaldamento globale...

Dal 7 al 24 settembre 2017, per la 7a edizione de "I Maestri del Paesaggio", Bergamo si trasforma in un palcoscenico di natura e bellezza. Diciotto giorni di fermento culturale open air in tema "green" con concorsi fotografici, musica, allestimenti e percorsi di land-art in suggestivi vicoli, chiostri, giardini e sentieri. Un calendario pensato per favorire incontri e riflessioni con le più famose archistar del paesaggio ospiti dell'International Meeting of the Landscape and Garden, quest'anno dedicato al tema "Cool Landscape" con l'obiettivo di stimolare una riflessione sul surriscaldamento globale.
L'allestimento di Piazza Vecchia, cuore della manifestazione, è frutto del lavoro del paesaggista internazionale Lodewijk Baljon, allestita con i prodotti iconici della collezione outdoor di Pedrali: poltrone, chaise longue e tavoli Nolita, poltrone e pouf Island.

Green Design

Green Breathe - Pedrali all’Antico Lavatoio by Lucia Nusiner

Un polmone verde nel cuore della città. Pedrali abbraccia la filosofia della manifestazione e trasforma la suggestiva piazza dell’Antico Lavatoio in un giardino conviviale, all’interno del quale arredi e vegetazione si fondono armonicamente con l’ambiente circostante. I visitatori potranno sedersi sulla comoda poltrona Dome, disegnata da Odo Fioravanti; prendersi una pausa dalla frenesia quotidiana sostando sul divano Reva, di Patrick Jouin o immergersi nell’atmosfera di questo angolo di Città Alta resa ancor più magica dalla luce di Giravolta, lampada di Basaglia Rota Nodari ispirata alle lanterne di un tempo. L’obiettivo di Pedrali, in completa armonia con I Maestri del Paesaggio, è quello di educare alla bellezza, scegliendo la strada del Green in tutti gli interventi di Urban Design che interessano spazi magici e suggestivi come le piazze e gli angoli di Città Alta.


I MAESTRI DEL PAESAGGIO
7-24 SETTEMBRE 2017
PIAZZA VECCHIA, BERGAMO

Scopri di più

Un rigoglioso giardino di “Fili d’erba” per Pedrali

03/07/2017

Un ricco e variegato giardino all’esterno di un complesso industriale all’avanguardia, in grado di avvolgere e donare un’aura di bellezza naturale a una struttura di grandi dimensioni come un magazzino automatico.

Meno di un anno fa veniva inaugurato Fili d’erba il magazzino automatico di Pedrali, progettato da CZA - Cino Zucchi Architetti e realizzato all’interno del complesso produttivo di Mornico al Serio: un progetto che vuole essere una risposta fortemente relazionata al contesto ambientale, una quinta visiva in grado di rispondere alle diverse condizioni del paesaggio agricolo circostante.

Una filosofia tradotta concretamente anche da Patrizia Bezzi, fondatrice dello studio di architettura omonimo e specializzata nella progettazione di giardini....

Un ricco e variegato giardino all’esterno di un complesso industriale all’avanguardia, in grado di avvolgere e donare un’aura di bellezza naturale a una struttura di grandi dimensioni come un magazzino automatico.

Meno di un anno fa veniva inaugurato Fili d’erba il magazzino automatico di Pedrali, progettato da CZA - Cino Zucchi Architetti e realizzato all’interno del complesso produttivo di Mornico al Serio: un progetto che vuole essere una risposta fortemente relazionata al contesto ambientale, una quinta visiva in grado di rispondere alle diverse condizioni del paesaggio agricolo circostante.

Una filosofia tradotta concretamente anche da Patrizia Bezzi, fondatrice dello studio di architettura omonimo e specializzata nella progettazione di giardini, che si è occupata del progetto paesaggistico relativo al magazzino automatico: la landscape designer ha infatti realizzato una duna di fiori campestri che completa il gioco tridimensionale creato dai “fili d’erba” e contribuisce alla mitigazione di quest’opera. Il giardino assolve anche la funzione di “sipario” chiuso rispetto al parcheggio retrostante, riempiendo la vista di tonalità naturali e colorate.  

“Di fronte alla grandezza del magazzino automatico Fili d’erba ho scelto per il giardino esterno di mettere a dimora un'onda selvaggia di erbe e fiori, in grado di comunicare con il paesaggio esistente, rurale e industriale”. Queste le parole utilizzate dalla stessa Patrizia Bezzi per descrivere il progetto.

 

photo © CZA - Cino Zucchi Architetti

Scopri di più

Fox si aggiudica il "Muuuz International Awards 2017"

09/06/2017

Giovedì 1 giugno, durante una cerimonia tenutasi al Grand Intercontinental Hotel Opera di Parigi, sono stati proclamati i vincitori del “Muuuz International Awards 2017” (MIAWs), il premio organizzato da ArchiDesignClub, prima comunità francese di architetti ed esperti del mondo del design, in collaborazione con Muuuz, rivista di architettura e il design.

Tra i vincitori la poltroncina Fox disegnata da Patrick Norguet, che si è aggiudicata il riconoscimento per la categoria “Furniture” con la seguente motivazione:

“Il suo design elegante, la combinazione di diversi materiali e la versatilità nei colori, rendono questa seduta esemplare. Il Premio Internazionale Muuuz ricevuto da Fox e dal marchio Pedrali, conferma l'impegno dell'azienda nella progettazione di arredi sostenibili, di qualità e di design”...

Giovedì 1 giugno, durante una cerimonia tenutasi al Grand Intercontinental Hotel Opera di Parigi, sono stati proclamati i vincitori del “Muuuz International Awards 2017” (MIAWs), il premio organizzato da ArchiDesignClub, prima comunità francese di architetti ed esperti del mondo del design, in collaborazione con Muuuz, rivista di architettura e il design.

Tra i vincitori la poltroncina Fox disegnata da Patrick Norguet, che si è aggiudicata il riconoscimento per la categoria “Furniture” con la seguente motivazione:

“Il suo design elegante, la combinazione di diversi materiali e la versatilità nei colori, rendono questa seduta esemplare. Il Premio Internazionale Muuuz ricevuto da Fox e dal marchio Pedrali, conferma l'impegno dell'azienda nella progettazione di arredi sostenibili, di qualità e di design”.

Il premio “Muuuz International Awards” identifica e premia ogni anno i prodotti più innovativi: nell'ambito dell'edizione 2017 sono stati valutati oltre 2.200 prodotti di ben 450 produttori. 

Scopri di più