PEDRALI - The Italian Essence

Profilo aziendale

Fondata nel 1963 a Palazzolo sull’Oglio, Pedrali è oggi un’azienda che produce elementi d’arredo dal design contemporaneo per gli spazi pubblici, l’ufficio e la casa all’interno delle proprie sedi produttive di Manzano (Udine) e di Mornico al Serio (Bergamo), stabilimento dotato di un magazzino automatico progettato dall’architetto Cino Zucchi.

La collezione è il risultato di una ricerca rigorosa e attenta che si concretizza nella creazione di prodotti di design industriale realizzati in materiale plastico, metallo, legno e imbottito.

Attenzione alla qualità del processo produttivo, selezione di materie prime certificate, ricerca e passione assoluta per i macchinari più avanzati sono i principali aspetti che identificano Pedrali come un interprete eccellente del design industriale contemporaneo.
A questi si unisce una proficua collaborazione con numerosi designer che ha permesso di ottenere, nel corso degli anni, importanti riconoscimenti come il Compasso d’Oro ADI per la sedia Frida.
Seguendo i cardini di una filosofia produttiva 100% made in Italy, l’attività dell’azienda, già dalla fine degli anni ’70, si confronta con il mercato internazionale attraverso una rete distributiva che raggiunge oltre 100 Paesi.

 


Best references

I prodotti Pedrali sono presenti all’interno di numerosi progetti innovativi come l’Autogrill Villoresi sulll’autostrada dei Laghi - A8, best practice in tema di sostenibilità costruttiva. Google Headquarters di Dublino e Microsoft House a Milano, con le loro aree comuni pensate per incentivare l’interazione tra colleghi. Ma anche i ristoranti di Alain Ducasse: il tre stelle Michelin The Dorchester a Londra, le Jules Verne sulla Tour Eiffel a Parigi, e ore all’interno dell’antica residenza reale di Versailles. Salewa Headquarter di Bolzano, che presenta la palestra di roccia più grande d’Italia. E ancora le boutique della maison francese di alta gioielleria Van Cleef&Arpels sulla mitica Fifth Avenue di New York o nella prestigiosa Place Vandome a Parigi. Kanazawa Unimirai Library in Giappone, con i suoi spazi innovativi che rendono la biblioteca un polo sociale per il territorio o il Remai Modern Museum, nuovo museo di arte contemporanea in Canada, che offre una prospettiva unica sull’arte contemporanea.

 


Sostenibilità

Realizzare prodotti durevoli, sia dal punto di vista estetico che di resistenza, è l’elemento chiave per garantire la sostenibilità. Durante il processo produttivo viene prestata particolare attenzione ai materiali utilizzati, alla riduzione del consumo di materie prime e alla razionalizzazione delle risorse, al riutilizzo e/o riciclo dei rifiuti e al controllo delle emissioni. Per semplificare il processo di riciclaggio tutti i prodotti sono progettati per essere disassemblabili e riconducibili ad elementi monomaterici.
L’elevata qualità e il rispetto dell’ambiente rappresentano dunque prassi consolidate, come dimostrano le certificazioni ISO 9001 per la qualità dei processi aziendali, ISO 14001 per una produzione basata su una politica ambientale sostenibile, FSC™ C114358 per l’utilizzo di legnami provenienti da foreste certificate e Greenguard per la bassa emissione di sostanze nocive.
I prodotti della collezione rispondono alle normative europee UNI-EN 16139:2013 di resistenza, durabilità e sicurezza per sedute destinate alla collettività


Politica Qualità Ambiente




Vernici bio

Nel 2017 Pedrali fa un ulteriore passo in avanti verso la sostenibilità ambientale attraverso l’utilizzo di vernici a base acqua composte per lo più da resine di derivazione vegetale, in grado di unire qualità e impegno a favore dell’ambiente, garantendo una drastica riduzione dei VOC (Volatile Organic Compounds), composti chimici contenuti nelle normali vernici che evaporano a temperatura ambiente e possono provocare gravi danni alla salute umana, oltre che contribuire all’inquinamento dell’aria. Ne derivano ambienti di lavoro più salubri e meno pericolosi, nonché un minore inquinamento dell’aria e un enorme risparmio energetico con la conseguente riduzione di emissioni di CO2.

 

 

 

Anno di fondazione: 1963
Headquarter: Mornico al Serio (BG)
Siti produttivi: divisione materiale plastico, metallo e imbottito a Mornico al Serio (BG) e divisione legno a Manzano (UD)
Management: Giuseppe Pedrali (Amministratore Delegato, Legale Rappresentante), Monica Pedrali (Amministratore Delegato, Direttore Commerciale e Marketing), Mario Pedrali (Presidente Onorario, Imprenditore Olivettiano 2017)